saldi privati

 

Siamo alle porte di Luglio e, nell’attesa delle prossime vacanze, il pensiero di quest’ultima settimana è, per molti di noi, fra qualche giorno INIZIANO I SALDI…WOW!!
Questo appuntamento capita, fortunatamente, solo due volte all’anno perché molto spesso sono più le grosse “fregature” che si prendono che i veri affari che si riescono a fare.
Ecco quindi un breve vademecum di ciò che bisognerebbe sapere prima di iniziare quest’avventura e districarsi in maniera disinvolta durante il periodo dei saldi.
Comprare preferibilmente cose delle quali sappiamo con certezza il prezzo iniziale e per le quali è possibile verificare la reale percentuale di sconto;
Muoversi per tempo ed identificare già qualche giorno prima ciò che interessa per andare a colpo sicuro non appena iniziano i saldi;
Non farsi prendere da manie di shopping compulsivo solo perché leggiamo -70% (spesso si tratta di articoli di passate stagioni e/o fondi di magazzino)
Avere già ben in mente la destinazione d’uso di ciò che andremo a comprare per non ritrovarci il guardaroba pieno di capi o accessori che non si sa con cosa abbinare.
Ricordatevi infine che non tutto ciò che è nei negozi va in saldo ma solo gli articoli stagionali che per colore e/o modello non saranno più riproposti la prossima Primavera-Estate mentre i cosiddetti continuativi non subiscono ribassi.
Cosa non dovete però farvi sfuggire con i prossimi saldi in arrivo?
Per la donna un infradito gioiello da sfoggiare al mare con un mini-dress, ma anche in città con un pantalone capri;
per l’uomo un bermuda in cotone con fantasia millerighe da indossare per gli aperitivi sia al mare che in città.
Infine un anticipazione dell’argomento della prossima settimana: “chi l’ha detto che l’abito non fa il monaco?”
Buon shopping a tutti!
Ciao