DNEWS_LOGO

PERSONAL SHOPPER AGENTE SPECIALE PER GLI ACQUISTI
Milano – Dopo il personal trainer ecco il personal shopper, perché anche per spendere serve impegno, tempo, abnegazione e lavoro su se stessi. Tanto che sono sempre più numerosi in Italia a fare della consulenza per l’acquisto in negozi e boutique un lavoro.
Se si lavora con i turisti sono fondamentali i contatti con gli alberghi e tour operator. AnnamariaLamanna lavora
nell’area di Milano, alta concentrazione di marchi e boutique prestigiose. Offre consulenza essenzialmente negli acquisti
di lusso: «In generale il personal shopper è un servizio che si possono permettere clienti danarosi.
I russi sono quelli più facili da capire al volo, hanno un’idea precisa: se sono ricco lo devo far vedere».
Il personal shopping all’italiana vede quindi nel turismo il settore principale di attività.