ADNKRONOS

 

Roma, 3 dicembre 2009 ( Adnkronos Salute ) – Non solo foulard, chiavi, portafolgli e balsami per le labbra. Con l’esplosione della pandemia influenzale nella borsetta delle italiane spunta il gel antimicrobico per le mani. “Ormai è una moda che ha “contagiato” soprattutto le giovani donne di 30-40 anni, con una vita sociale molto intensa. E che, per lavoro, hanno rapporti con molte persone”. Parola di Anna Maria Lamanna, esperta di moda milanese e personal shopper dei vip ( www.personalshoppermilano.com ) che descrive all’ADNKRONOS SALUTE l’ultimo trend salutistico. Lamanna, che segue e indirizza negli acquisti una vasta clientela italiana e straniera, ha notato come “negli ultimi mesi tante giovani donne non rinuncino a portare in borsetta il gel antimicrobico. Spesso si tratta di persone che, dopo il lavoro, hanno una vita sociale molto attiva, tra cene, aperitivi e serate. A volte non rientrano neanche a casa dopo l’ufficio. Dunque preferiscono avere sempre a portata di mano un rimedio per difendersi dai germi”, primo fra tutti il virus H1N1. “Io stessa – assicura la personal shopper – lo porto in borsetta. Un’abitudine che, complici i miei due bambini, ho da anni”….